[Ricette Spagna]

Gofio escaldado

Ingredienti (per 2 porzioni)

300 g di gofio di miglio o di altri cereali


Per il brodo di pesce (caldo de pescado)

Pesce o scarti di pesce di mare da zuppa, meglio se oceanico

1 cipolla ramata di medie dimensioni

2 spicchi d'aglio

2 pomodori

Opzionale: 1 peperone verde

1 patata

1 spicchio d'aglio

1 foglia di alloro

1 ciuffo di prezzemolo

1 ciuffo di coriandolo fresco

1 ciuffo di menta

1 cucchiaino di paprika dolce (pimentón)

Qualche pistillo di zafferano

Olio di semi

Pepe nero

Sale


Per guarnire

Qualche sfoglia di cipolla rossa

Foglie di menta

Preparazione

Nella pentola in cui si farà il brodo, iniziare soffriggendo l'aglio e la cipolla in poco olio. Aggiungere il pomodoro ed eventualmente il peperone e continuare a soffriggere per 10 minuti.

Aggiungere poi la patata e pezzi, il sale, la paprika, lo zafferano e l'acqua. Cuocere per un quarto d'ora. Solo per ultimo inserire il pesce e gli odori e cuocere ancora un quarto d'ora.

In un recipiente, aggiungere il brodo al gofio mescolando fino a ottenere una crema liscia e ferma.

Servire questa crema in ciotole individuali guarnendo con le sfoglie di cipolla messe ai margini del piatto e la menta nel centro.

Gofio (di mais, grano e orzo) escaldado.

Note

Ricetta canaria, ma presente pure in alcuni paesi dei Caraibi.

Si può fare una versione del piatto con il brodo di carne.

Fonti

Cocina con Fati - video

El rincón de Palmés - video

Questo sito non utilizza cookie.
Limita il consumo di prodotti animali, non stagionali e importati.
I contenuti presenti su questo sito sono riutilizzabili inserendo un riferimento e il link alla pagina relativa.
Per correzioni alle ricette, commenti, contatti:

M&P 2021-2022